Contro i vandali delle auto, il Comune piazza le telecamere nel parcheggio che si sviluppa su via del Marchesato a Marina. Costano quasi 50mila euro, ma paga l’Eni: d’altronde, era stata l’azienda a chiedere un controllo serrato in quelle zone dopo che alcuni suoi dipendenti avevano denunciato il danneggiamento della propria auto. In generale, come spiega la delibera di Giunta dei primi di marzo che ha dato il via libera alla convenzione con l’Eni, il progetto di installazione delle telecamere rientra in un piano più ampio. In questo paga Eni perché il parcheggio è antistante la sede aziendale. Il problema si era quando gli atti vandalici erano stati frequenti. «I lavoratori percepiscono un crescente senso di insicurezza – si legge nella convenzione col Comune -, dimostrato da denunce sporte alle forze dell’ordine»

Redazione
Sull'autore

OutNews è il magazine dedicato all'informazione locale e nazionale. Curiamo principalmente fatti di cronaca, le novità in campo musicale e gli aggiornamenti sportivi. Mail: info@outnews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *