La festosa baraonda della musica meccanica invita al Raduno nazionale nella carducciana Villa Silvia di Cesena; oggi, per le Giornate europee del patrimonio, l’Ammi (Associazione italiana musica meccanica con sede a Villa Silvia) fa gli onori di casa inaugurando alle 11 un nuovo strumento meccanico acquisito, come pure la 26ª Mostra scambio di strumenti meccanici, grammofoni, radio, dischi a 78, 33, 45 giri per appassionati e collezionisti. Alle 21 un finale in musica speciale, omaggio al bicentenario verdiano dal titolo significativo “Verdi come non l’abbiamo mai sentito”. Il corpo bandistico di Biassono del maestro Graziano Sanvito, voci soliste Maria Bellavia e Carlo Marchesini, si esibisce in “Verdi, la banda e la musica meccanica. Fiato e braccia per il Giuseppe nazionale”. Per la prima volta alcune arie verdiane vengono eseguite per banda e strumentazione meccanica; da non perdere il “Valzer in fa” per organetto di Barberia e banda trascritto e arrangiato dai maestri Sanvito e Marco Gianotto. Previste visite al museo Musicalia (ore 9.30-12.30 e 15.30-19).

Redazione
Sull'autore

OutNews è il magazine dedicato all'informazione locale e nazionale. Curiamo principalmente fatti di cronaca, le novità in campo musicale e gli aggiornamenti sportivi. Mail: info@outnews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *