Stando ai primi accertamenti, avrebbe perso autonomamente il controllo dell’utilitaria su cui viaggiava, finendo nel fosso dopo aver divelto decine di metri di recinzione ed essere finita contro un palo. Estratta dall’abitacolo della macchina dai vigili del fuoco, la 62enne faentina coinvolta nel pomeriggio di ieri in un grave incidente stradale avvenuto verso le 16 lungo via Emilia Levante, all’altezza dell’abitato di Cosina, in prossimità della chiesa di San Lazzaro, è stata portata d’urgenza all’ospedale. Fortunatamente gli esami a cui è stata sottoposta avrebbero escluso lesioni gravi; spavento a parte, la signora è uscita quasi illesa dalla spaventosa carambola. La dinamica dell’accaduto è al vaglio degli agenti del distaccamento di Rocca San Casciano della polizia stradale di Forlì intervenuti sul posto per i rilievi. A supporto, per la viabilità, è sopraggiunta una pattuglia del Commissariato di Faenza. Al momento dell’incidente la signora si stava recando a Castrocaro per effettuare le cure termali.

Redazione
Sull'autore

OutNews è il magazine dedicato all'informazione locale e nazionale. Curiamo principalmente fatti di cronaca, le novità in campo musicale e gli aggiornamenti sportivi. Mail: info@outnews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *