Ancora pochi mesi e la ristrutturazione della scuola dell’Infanzia “Madre Teresa di Calcutta” sarà ultimato. L’amministrazione Cecchini ha infatti previsto, entro il primo trimestre, l’inaugurazione della struttura che ospiterà i 110 bambini che attualmente frequentano la materna nelle aule della scuola di Piazza della Repubblica consentendo così, anche a quest’ultima, di recuperare spazi preziosi per la scuola e gli alunni. Sono già state effettuate la ristrutturazione delle parti murarie, l’installazione dei nuovi impianti e ultimato anche l’isolamento esterno. A breve si procederà con le tinteggiature, la messa in posa della pavimentazione e il montaggio degli infissi e delle finiture esterne. Con l’allestimento degli arredi interni l’opera, costata 1,3 milioni, potrà dirsi così ultimata. «L’edificio scolastico, pur rispecchiando il progetto architettonico originario, si presenterà più sicuro e moderno – spiegano il sindaco Piero Cecchini e l’assessore al patrimonio Leo Cibelli che ieri hanno effettuato un sopralluogo – la realizzazione della scuola “Madre Teresa di Calcutta” – continuano gli amministratori – rappresenta sicuramente una delle opere pubbliche più rilevanti di questa legislatura e mostra come si sia rispettata un’importante promessa elettorale».

Redazione
Sull'autore

OutNews è il magazine dedicato all'informazione locale e nazionale. Curiamo principalmente fatti di cronaca, le novità in campo musicale e gli aggiornamenti sportivi. Mail: info@outnews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *