I pensieri del maestro-artista. L’ufficio turistico del Comune di Sogliano, in piazza della Repubblica nella zona centrale del borgo, si trasforma in “sala mostra” diventando cornice al progetto “L’artista che è in te” voluto dall’assessorato alla cultura di Sogliano e creato della cooperativa locale “La finestra”. Una vetrina aperta fino al 22 dicembre e nella sala sono esposti una serie di stendardi in tela della collezione stamperia Pascucci di Gambettola. “Le stagioni della lentezza” come le chiamava l’eclettico Gianfranco Zavalloni che ha disegnato con la sua inconfondibile tecnica e con il suggerimento di «impostare la propria vita su ritmi meno frenetici, quindi godibili e fruttuosi». A corredo della mostra allo Iat si possono richiedere gratuitamente i calendari-righello con la stampa dei “diritti del bambino” pensati sempre da Zavalloni, creati da Pro-loco e Amministrazione comunale di Sogliano in omaggio alla sensibilità del maestro-artista verso il mondo dell’infanzia.

Redazione
Sull'autore

OutNews è il magazine dedicato all'informazione locale e nazionale. Curiamo principalmente fatti di cronaca, le novità in campo musicale e gli aggiornamenti sportivi. Mail: info@outnews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *