Domenica alle 15 in piazza Tre Martiri, il Comune organizza l’ottava edizione della festa delle famiglie, durante la quale si svolgerà la cerimonia per il conferimento della cittadinanza onoraria per i minori stranieri nati in Italia e residenti a Rimini che hanno aderito all’iniziativa “Rimini sono anch’io!”. Con tale iniziativa simbolica, il Comune si avvicina ai bambini che nascono e crescono in Italia e alle loro famiglie valorizzandone la presenza a Rimini. Circa 350 le famiglie che hanno aderito. Il Centro per le famiglie, vero cuore pulsante della festa, sarà presente con: punto informativo su servizi e iniziative d’interesse per le famiglie; angolo 0-3 anni spazio pensato per i più piccoli con installazioni sensoriali costruite con materiali di uso comune e di riciclo e spazio morbido; spazio 0-6 anni con laboratorio di pittura e attività di manipolazione. Saranno presenti inoltre il Ludobus Scombussolo-biciclo, un grande contenitore carico di strani veicoli come bicicli, tricicli, quadricicli, pedobike, pedalò, risciò, minicicli, monopattini e altri mezzi di movimento a disposizione dei bambini.

Marco Andreoli
Sull'autore

Ex capo redattore di una nota testata editoriale in Romagna. Mi occupo prevalentemente di cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *