Assolto dalle accuse di danneggiamento e appropriazione indebita Franco Sbarzaglia, storico gestore del locale “Fiftyfive” di Santa Maria Nuova. Il 61enne era stato chiamato in giudizio dalla società “Unica”, rappresentata da Giuliana Maltoni e proprietaria dell’immobile di via Santa Croce, 3.825 di Santa Maria Nuova, dove per oltre 20 anni era ubicato il locale. Nell’esercizio del quale l’affittuario Sbarzaglia nel corso degli anni aveva eseguito lavori per la messa a norma dei locali. Conclusa l’attività nell’ottobre 2010, aveva rimosso le attrezzature incorporate agli impianti presenti, quali l’impianto elettrico di emergenza visivo, di emergenza acustica, il controsoffitto Rei e i maniglioni antipanico (da qui l’accusa di danneggiamento), oltre ai beni mobili del locale (da qui l’ipotesi di appropriazione indebita. Ieri il giudice Giorgio Di Giorgio ha assolto Sbarzaglia dalle accuse, tutelato dall’avvocato Arturo Ventura.

Redazione
Sull'autore

OutNews è il magazine dedicato all'informazione locale e nazionale. Curiamo principalmente fatti di cronaca, le novità in campo musicale e gli aggiornamenti sportivi. Mail: info@outnews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *