Era terrorizzata tra le auto nel bel mezzo del traffico di Solarolo. A casa la stavano cercando disperatamente, Ramona, una cagnolina nera di razza Labrador Retriever che trovando il cancello aperto si è infilata, ha raggiunto la strada e messo in pericolo diversi automobilisti. Per fortuna è intervenuta la Polizia municipale prima che potesse causare incidenti. Qualcuno aveva fatto una telefonata: «C’è un cane sulla carreggiata che corre zigzagando fra le auto». Così l’hanno prima accalappiata e tramite il microchip identificata. Ramona è tornata nel suo giardino. Al proprietario non è rimasto che pagare una multa di 100 euro. «Mi dispiace che Ramona abbia seminato il panico per Solarolo – afferma il proprietario. E ammiro l’efficienza delle forze dell’ordine. Nulla da ridire sulla puntuale applicazione dei codici, però mi piacerebbe vedere sanzionate e riscosse, anche le altre mille cose più gravi, pericolose o truffaldine di quanto capitato a me. Non vorrei che tale fiscalità fosse riservata solo a coloro dai quali si ha la certezza di riscuotere. Considerato che non si sono verificati incidenti credo solo che su certe leggi si possa essere più elastici, specie in questi momenti di difficoltà per tutti. Ho saputo di altre persone multate per lo stesso motivo a Solarolo, senza incidenti procurati, e senza cattiva custodia, perciò vorrei avvisare i proprietari di cani di prendere precauzioni anche contro l’imponderabile»

Redazione
Sull'autore

OutNews è il magazine dedicato all'informazione locale e nazionale. Curiamo principalmente fatti di cronaca, le novità in campo musicale e gli aggiornamenti sportivi. Mail: info@outnews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *